Inbound Marketing: farsi trovare dal cliente tramite Google, Social Media e Blog

Il libro “Inbound Marketing” di Brian Halligan e Dharmesh Shah fornisce una chiara visione strategica a riguardo di un nuovo modo di fare marketing. Secondo gli autori la rivoluzione nel modo di comunicare portata dai social media, comporta necessariamente una rivoluzione anche nel modo di fare marketing; non è più tempo di interrompere il potenziale cliente con pubblicità tramite i canali abituali come media tradizionali ed e-mail marketing (outbound marketing), ma è necessario far si che il cliente “trovi” il messaggio quando ne ha bisogno.

A questo scopo è necessario rendere il sito di un’azienda non una brochure on line, come accade troppo spesso, ma un vero e proprio centro in cui i potenziali clienti possono trovare le informazioni di cui hanno bisogno. E per farsi trovare dai clienti è necessario sfruttare strumenti come google (valutando attentamente gli aspetti di Search Engine Optimization), i social media e se possibile un blog aziendale che sia in grado di attirare la fiducia dei lettori.

In Nextbit stiamo seguendo i consigli del libro e iniziamo a vedere risultati molto buoni.

Insomma per dirla con le parole di Guy Kawasaki: “Se avete più soldi che cervello, dovete puntare sull’outbound marketing. Se avete più cervello che soldi dovete puntare sull’inbound marketing e leggere questo libro”. Noi non potremmo essere più d’accordo di così con Guy. Anche perchè il libro offre spunti pratici molto interessanti e i due autori, tramite la società software Hubspot di cui sono i fondatori, offrono anche gli strumenti tecnologici per implementare la strategia da loro proposta nel libro.

Noi abbiamo svolto un test del software Hubspot e nei prossimi post pubblicheremo le nostre opinioni.

Attendiamo le vostre domande e commenti. Diamo valore alla vostra opinione.

Inbound Marketing: Get Found Using Google, Social Media, and Blogs

The book “Inbound Marketing” by Brian Halligan and Dharmesh Shah provides a clear strategic vision about a new way of marketing. According to the authors the revolution in the way of communication driven by social media, necessarily means a revolution in the way of marketing; it’s no longer time to disturb customers with advertising through traditional channels such as traditional media and e-mail marketing (outbound marketing), but you must work to let customers “find” your message when they need it.

For this purpose it is necessary that the website of a company is not only a digital  brochure, as happens too often, but an interactive “hub” where people and companies will be compelled to find you and can find the information they need. And to let customers find you is necessary to exploit tools such as google (giving attention to Search Engine Optimization), social media and if possible a company blog that is able to attract the trust of readers.

At Nextbit we follow the advice of the book and we start to see very good results.

So to quote the words of Guy Kawasaki: “If you have more Money than brains, you should focus on Outbound Marketing. If you have more Brains than money, you should focus on Inbound Marketing by reading this book”. We could not agree more with Guy. Also because the book offers practical ideas very interesting and the two authors, via the company software Hubspot that they founded, also offer the technological tools to implement the strategy proposed in the book.

We have carried out a test of the HubSpot software and in the next post will publish our opinions.

Please leave questions and comments. We value your opinion.

Inbound-Marketing

Social CRM: “Accendete i motori!”

Il successo dei social media ha cambiato negli ultimi anni il modo di comunicare delle persone e senza ombra di dubbio anche il loro modo di informarsi su prodotti e servizi e infine di fare acquisti. Il cliente si fida sempre meno di campagne pubblicitarie e di informazioni provenienti direttamente dal venditore, mentre a supporto delle sue decisioni di acquisto sfrutta sempre di più opinioni di altri consumatori riportate nei blog o nei social media.

Le aziende, alcune spaventate, altre eccitate dal nuovo che avanza, hanno iniziato a rispondere a questo cambiamento, cercando anche loro di modificare il modo di relazionarsi con i clienti entrando nei social media con profili ad hoc e fan pages.

Inoltre, le aziende più lungimiranti hanno iniziato ad integrare i propri dati di CRM con un’imponente mole di dati proveniente da azioni e conversazioni on line sia di clienti che di prospect, al fine di creare una vera e propria Social Business Intelligence.

social crm

Nel Social CRM, infatti, è il cliente che deve essere coinvolto ed è necessario essere consapevoli che è il cliente stesso che controlla la conversazione. Nessun azienda può più permettersi di ignorare quanto avviene nei blog e sui social media, basti pensare all’eclatante caso della Dell, e dell’enorme danno economico e reputazionale che ha ricevuto dall’apertura del blog Hell-Dell da parte di un cliente “insoddisfatto” del customer care.

Uno strategico utilizzo dei social media è invece in grado di permette alle aziende di coinvolgere i clienti e di ottenere un quadro più chiaro sugli atteggiamenti degli stessi nei confronti del proprio marchio, dei prodotti e dei servizi offerti. Può inoltre permettere di acquisire delle informazioni sui potenziali clienti e di comprenderne meglio i bisogni, aumentando la velocità di comunicazione e migliorando il livello di fiducia. Infine, è molto importante poter riconoscere e gestire chi all’interno della comunità dei clienti sia capace di influenzare gli altri.

Non c’è dubbio che questa nuova disciplina del Social CRM avrà un importante futuro ed è destinata a diventare sempre più importante nei processi di Marketing e di CRM.

Ma è anche vero che il costo iniziale delle principali soluzioni di Social CRM è davvero importante, in particolare tenendo presente la difficoltà nel quantificare il ROI di questi investimenti e il forte momento di crisi che stiamo vivendo.

Ecco perché è fondamentale prima di imbarcarsi in costose acquisizioni di software avere ben chiara la strategia da implementare, definendo una road map, con precisi obiettivi e milestone.

Nei prossimi post approfondiremo il concetto di Social CRM e cosa Nextbit intende per socializzazione dei propri processi di business.

 

Social CRM: “Start your engines!”

The success of social media has changed the way people communicate and also the way they look for information about products and finally make purchases. The customer trusts less advertising campaigns and information coming directly from the seller, while in support of buying decisions are increasingly used other consumers opinions contained in blogs or social media.

The companies, some excited other frightened by the new trend, have begun to respond to this change.They are trying to change the way they relate with clients,entering the world of social media with ad hoc profiles and fan pages.

In addition, forward-thinking companies have begun to integrate their CRM data with a huge amount of data from online conversations and actions of customers and prospects, in order to create a real Social Business Intelligence.

social crm

Social CRM, unlike traditional CRM, is focused on customer engagement, and the acknowledgement that the customer controls the conversation. No company can ignore what is happening in blogs and social media, just think to case of Dell, and the enormous economic and reputational damage caused by the opening of the Dell-Hell blog by a customer “unhappy” with the customer care.

A strategic use of social media is instead able to allow companies to engage customers and gain a better picture of customer attitudes towards the brand, products and services offered. Social media can also be used to acquire information about potential customers and to understand better their needs, increasing the speed of communication and improving the level of confidence. Finally, it is very important to recognize and manage those within the community of customers that are able to influence others (top influencers).

There is no doubt that Social CRM is here to stay and above all is becoming increasingly important in marketing and CRM. But it is also true that the initial cost of the main solutions of Social CRM is a major cost, especially considering the difficulty in quantifying the ROI of these investments and the particular moment of crisis we are experiencing.That’s why it’s essential to have a clear strategy to implement before doing expensive acquisitions of software, by defining a roadmap with clear objectives and milestones.

In the next posts we will deepen the concept of Social CRM and explain what Nextbit means by socialization of business processes.

 

Presentazione del blog di Nextbit

Ciao a tutti e benvenuti nel blog di nextbit! Abbiamo deciso di pubblicare il nostro blog con l’obiettivo di creare e condividere contenuti sulla “Data Intelligence”; abbiamo infatti intenzione di condividere informazioni, le nostre attività attuali e cosa stiamo pensando di fare nel prossimo futuro in questo ampio ambito.

Il nostro gruppo di lavoro punta sempre all’innovazione, pertanto pubblicheremo contenuti relativi alle attività che abbiamo in mente di intraprendere e a tutto quanto riteniamo di interesse, sperando di ricevere i vostri commenti e le vostre considerazioni.

Incoraggiamo quindi i lettori a contribuire direttamente con i propri articoli, è possibile farlo scrivendoci alla pagina web http://www.nextbit.it/contact_form.php.

Gli argomenti dei nostri articoli riguarderanno: Business Intelligence, Modelli statistici, Modelli in ambito Marketing, Modelli in ambito Rischio, Social CRM, Social Media Metrics, Programmazione SAS e qualsiasi argomento di nostro e vostro interesse professionale.

Seguiteci!

Nextbit blog presentation

Hello and welcome to the Nextbit blog! We have started this blog with the goal of creating a dynamic online place dedicated to “Data Intelligence”; we’ll be sharing information about what we are doing and what we are planning on doing in the near future on this broad topic.

Our focus is always on innovation, so we will be posting our thoughts and anything we consider of interest, your comments and feedback is extremely welcome.

We encourage our reader to contribute with their own articles, you can write your own post and send it to us, using this form http://www.nextbit.it/contact_form.php.

Our post is likely to include information about: Business Intelligence, Data Modeling, Marketing Models, Risk Models, Social CRM, Social Media Metrics, SAS Programming and anything else that will attract our or your professional attention. Stay tuned!